domenica 20 dicembre 2015

Il natale secondo me...


Quando penso al natale penso all'affetto dei miei cari, al condividere un pasto insieme chiacchierando e con gioia. Devo questi pensieri alla mia famiglia, in particolar modo a mia nonna e a mia mamma che si sono sempre prodigate a rendere il 24 dicembre una serata di puro calore umano. Giù in Calabria paese di origine della mia famiglia materna la tradizione vuole 13 portate a tavola. Un vero e proprio banchetto! Da bambina non capivo il perché di tanta abbondanza. Ora so che con meno cibo in tavola la gente va via prima, non si accontentano tutti i gusti e non si ringrazia abbastanza il cielo per l'abbondanza che ci ha donato. E lo so perché sono io ad organizzarlo, essendo scomparse le mie muse. La mia versione dunque è un po' più light..qualche verdura in più e qualche grasso in meno ma spero sarà comunque gustosa e che non manchi per l'appunto il calore!
Lo devo al nostro bimbo e a quella che arriverà presto, non ce ai miei cari ancora in vita. Per cui, sereno Natale a tutti!